it

Calamità naturali e resilienza di imprese in Indonesia

Le piccole e medie imprese (PMI) sono vulnerabili a diversi tipi e forme di minacce, di pericoli o di crisi. La recente emergenza alluvionale a Giacarta, nei primi mesi del 2013, ha distrutto proprietà aziendali ed interrotto la loro continuità aziendale, creando un forte rischio per gli imprenditori di perdere le loro imprese e precipitare nella povertà.

L'ILO, in collaborazione con l'Associazione dei datori di lavoro indonesiana (Apindo), la PT Nestle Indonesia, ed il Centro introdurrà il "Multi-Hazard Business Continuity Management” per le PMI (La continuità di gestione delle operazioni a favore delle PMI in molte situazioni di pericolo), il 15 aprile a Giacarta. Il “Business Continuity Management” prepara piccole e medie imprese a restare sul mercato e a proteggere  beni e forza lavoro in tempo di crisi o di calamità.

Sviluppato dall'ILO e dall'Organizzazione internazionale dei datori di lavoro (OIE), il “Business continuity management” è un modello di sostegno alle PMI, facile da usare, nello sviluppo di piani di emergenza, per proteggere i lavoratori e le imprese dalle conseguenze delle calamità improvvise.

Utilizzando un approccio partecipativo, orientato all'azione, il “Business continuity management” fornisce istruzioni passo-passo dalla preparazione all’attivazione, durante le fasi del ciclo di rischio, tra cui la prevenzione, la risposta ed il recupero.

International Training Centre of the ILO

Viale Maestri del Lavoro, 10
10127 Turin - Italy

Contattaci