it

Città e società in transizione - Verso uno sviluppo inclusivo e a basse emissioni di carbonio

Il 5 giugno 2017, il Festival CinemAmbiente, il festival di cinema ambientale a Torino, e il Centro hanno celebrato al campus la Giornata mondiale dell'ambiente del 2017, con il convegno "Città e società in transizione - Verso uno sviluppo inclusivo e a basse emissioni di carbonio", nell'ambito delle "Eco-Talks" previste alla ventesima edizione del festival.

L'evento ha segnato l'inizio di una collaborazione tra Festival CinemAmbiente e Centro, per promuovere insieme la sostenibilità ambientale attraverso l'innovazione dell'istruzione, della formazione, della ricerca e dell'apprendimento. La conferenza ha riunito oltre 100 rappresentanti di governi locali, delle organizzazioni della società civile, delle università, del settore privato, dei partner di sviluppo, dei media e del pubblico, ed è stata seguita da un'ampia comunità online grazie allo streaming live.


Sono stati discussi percorsi alternativi di sviluppo, seguendo tuttavia una direzione comune che porta ad economie e società ecologicamente sostenibili, socialmente inclusive e climatiche.
Più in particolare, la conferenza ha sollevato la consapevolezza di quanto segue:

 

  • Il crescente movimento delle città di transizione, presentato da Cristiano Bottone, co-fondatore di Transition Town Italia http://transitionitalia.it/;
  • Un caso concreto di sviluppo dell'impresa verde, eco-innovazione e co-generazione di energia rinnovabile, presentato da Agostino Re Rebaudengo, presidente di Asja: http://www.asja.energy/en/;
  • Il progetto Italiachecambia, creato da Daniel Tarozzi, http://www.italiachecambia.org/;
  • I principi della filosofia della ricerca e delle iniziative di zero emissioni in azione, presentata da Gunter Pauli, autore e iniziatore dell'economia blu, http://www.theblueeconomy.org/ e http://www.zeri.org/;
  • Il concetto di Just Transition promosso dall'ILO e approvato dall'Accordo di Parigi sul cambiamento climatico e dall'Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, presentato da Kees van der Ree, consulente del programma verde per l'occupazione dell'ILO;
  • L'esempio della Spagna come paese che affronta importanti sfide occupazionali e ambientali, a causa di un calo degli investimenti nel settore delle energie rinnovabili e della chiusura della maggior parte delle attività di estrazione del carbone. Secondo Ana Belén Sanchez, Coordinatore del Dipartimento di Sostenibilità, Fundación Alternativas, il dialogo e la partecipazione al processo decisionale, combinato con la fornitura di competenze, la ricerca e lo sviluppo, nonché i programmi di sviluppo dell'impresa, saranno cruciali per garantire una giusta transizione per la forza lavoro.


Lo stesso mattino, Guy Ryder, Direttore Generale dell'OIL, ha aperto la 106a Conferenza Internazionale del Lavoro a Ginevra, invitando la verde necessità del mondo del lavoro, http://www.ilo.org/ilc/ILCSessions /106/media-centre/news/WCMS_556479/lang--en/index.htm.
Video

Foto

International Training Centre of the ILO

Viale Maestri del Lavoro, 10
10127 Turin - Italy

Contattaci