it

Intervista con la Regina Madre Nkem Victoria Ikenchuku, Onorevole Commissario, Direzione dei MDG, Delta State, Nigeria

e partecipante del corso "Management of project implementation in development-bank-funded projects".

Puoi dirci qualcosa sul ruolo delle donne nel Suo paese?

Il ruolo delle donne in Nigeria è in effetti multiforme e multidimensionale. Ci sono molti professionisti donne, il numero dipende dalla classe di donne che stiamo prendendo in considerazione, e tutte ricoprono molteplici ruoli. Ci sono donne in politica, nel settore pubblico e in quello privato. A livello nazionale ci sono diversi ministeri, dipartimenti e agenzie gestite da donne, e nel Delta State, che è il mio stato d'origine, il Governatore, Sua Eccellenza Dott. Emmanuel Eweta Uduaghan, è molto sensibile alle questioni di genere. Abbiamo un alto tasso di conformità con un livello di 35% di azioni affermative per la partecipazione delle donne nel governo, sia nello Stato del Delta che a livello nazionale.

Le donne sono contemporaneamente mogli, madri, agricoltori e commercianti, coinvolte nella produzione ed in altre imprese. Esse hanno dimostrato che possono essere ottimi manager, sia nel settore pubblico e privato della nostra economia.

Quali aspetti richiedono maggiormente la Sua attenzione?

Penso che tutte le aree richiedano la mia attenzione, perché ogni categoria ha i suoi problemi specifici. Donne della classe media e donne in politica, per esempio, possono avere problemi di gestione dello stress. Ma nello Stato del Delta ci stiamo concentrando sulle donne rurali. Forniamo del microcredito e così le donne rurali hanno la possibilità di esprimere le loro capacità imprenditoriali e di gestione dei fondi. Ora sono "empowered" economicamente. E le donne rurali sono portate per gli affari, sono seri ed efficienti gestori finanziari. Abbiamo molto da imparare da loro.

Quali erano i Suoi obiettivi istituzionali nel frequentare il corso?

In questo momento io sono Commissario della Direzione dei MDG (Millenium Development Goals) nel Delta State. Al fine di gestire progetti, in particolare i progetti finanziati della Banca Mondiale che abbiamo nell'ambito del programma MDG, è necessario migliorare le abilità di project management e io sono qui con due persone del nostro team, per migliorare le nostre competenze per la gestione della Direzione. Siamo pienamente concentrati su questo e tutti gli altri settori della gestione dei progetti. Per esempio noi crediamo che la pianificazione, il monitoraggio e la valutazione siano molto importanti. La valutazione viene effettuata a diversi livelli e da diversi punti di vista, per esempio,  quello dei soggetti interessati. Grazie a questa formazione ci proponiamo di imparare a stanziare efficacemente le risorse in un contesto di tempo e di costi. Tali capacità devono essere costantemente migliorate ai fini di una migliore efficienza e trasparenza.

Come è venuta a conoscenza di questa attività?

Attraverso il vostro sito web. Inoltre alcuni funzionari del Servizio di Stato Civile del Delta State sono stati qui  qualche anno fa.  Abbiamo pensato che questo corso era perfettamente in linea con il rafforzamento delle capacità del personale che lavora sui MDSG.

Potrebbe dire ai nostri lettori qualcosa sulla Sua attuale esperienza con il nostro corso?

L'ambiente è molto appropriato e favorevole alll'apprendimento. Si tratta di un mondo che rispecchia l'ambiente delle Nazioni Unite, in particolare con i padiglioni che prendono il nome dai paesi e i continenti del mondo. Diversi aspetti delle esigenze accademiche e personali sono previsti e curati all'interno del Centro. Non c'é motivo di rivolgersi all'esterno, perché qui c'é tutto: dalla tintoria all'ufficio postale, la banca, la cura della salute, tutto è in loco. Si é perciò invitati a concentrarsi sulla formazione. Il contenuto del corso è molto ricco. Il programma di formazione è ben articolato e il calendario rigorosamente rispettato. I facilitatori sono stati molto professionali e disponibili per il sostegno anche dopo le ore di corso. E 'stata un'esperienza molto gratificante.

Sono ansiosa di mettere in pratica l'uso efficiente delle risorse, tra cui il monitoraggio dei progressi compiuti in un tempo definito del progetto, e questo era parte della prova pratica in cui siamo stati coinvolti noi oggi. Inoltre, garantire una corretta comunicazione in un progetto è molto importante, dal momento che il personale di un'unità di coordinamento del progetto é nella regione. Con gli altri partecipanti, abbiamo condiviso anche informazioni su attività pratiche e la possibilità di determinare le date adeguate per queste attività all'interno del progetto.

Pensa di aver acquisito nuove idee e intuizioni sullo sviluppo del progetto? Che cosa pensa di fare una volta tornata nel Suo paese?

Il team dello Stato del Delta è pronto ad adottare tutte le misure necessarie. Abbiamo identificato diverse strategie di gestione dei progetti che miglioreranno le nostre prestazioni, e che metteremo a disposizione anche del nostro personale in Nigeria. Continuo a dire ai miei colleghi che abbiamo bisogno di trasmettere agli altri le  conoscenze acquisite per quanto possibile, e sensibilizzare il personale attraverso corsi di formazione per tradurre la teoria in pratica.

Come pensa che questo corso abbia contribuito alla vostra futura azione?

Mi impegno a trasmettere il messaggio dal Centro di Torino.

Secondo Lei, come potrebbe questa attività di formazione contribuire al Suo ruolo nel paese?

Saremo più efficienti e io avrò un ruolo nella realizzazione degli obiettivi generali del Governo dello Stato del Delta, soprattutto in termini di sviluppo di capacità istituzionali e di gestione delle risorse umane, fisiche e finanziarie.

Avrebbe un messaggio speciale da trasmettere a questo proposito?

Questa formazione è stata molto utile per i project manager che avranno modo di concentrare la loro attenzione sulla gestione dei fondi in modo più efficiente. Penso che il maggior numero possibile di persone dovrebbe partecipare a questa formazione. Se questo non è possibile, dovrebbero iscriversi on-line. Nello Stato del Delta abbiamo avuto una terribile inondazione che ha interessato 45.000-50.000 persone, e questo richiede progetti di ricostruzione e di riabilitazione. Tutte queste competenze sono urgentemente necessarie nel  processo di riabilitazione post-alluvione, così come mio obiettivo primario di soddisfare i MDG nel Delta State.

International Training Centre of the ILO

Viale Maestri del Lavoro, 10
10127 Turin - Italy

Contattaci