it

Verso un'economia con crescita verde in Perù

Il Ministro dell'Ambiente del Perù Manuel Pulgar - Vidal Pedro Gerardo Otàlora-, ed il Ministro del Lavoro e la Promozione dell'Occupazione - Ana Jara Velásquez Ethel del Rosario - hanno firmato la dichiarazione ufficiale dell’ "Alleanza per l’azione verso una economia verde" (Partnership for Action on Green Economy-PAGE, il suo acronimo in inglese) durante la cerimonia ufficiale che ha concluso il seminario "Verso un'economia con crescita verde in Perù" (Lima, 28-29 aprile 2014).

Hanno altresì evidenziato l'importanza di promuovere la green economy e la crescita di posti di lavoro, come una politica pubblica che permetta di guidare il paese verso lo sviluppo sostenibile e promuovere un'economia atta a migliorare il benessere, l'inclusione sociale e l'equità.

Il seminario ha contato la presenza di rappresentanti dell'Organizzazione Internazionale del Lavoro (ILO), il Programma delle Nazioni Unite per l'Ambiente (UNEP), l'Organizzazione per lo Sviluppo Industriale delle Nazioni Unite (UNIDO), l'Istituto delle Nazioni Unite per Formazione e Ricerca (UNITAR), il Programma delle Nazioni Unite per lo Sviluppo (UNDP) e il Centro Internazionale di Formazione dell'ILO, autorità ministeriali peruviane dell'Ambiente e del Lavoro

Durante l'evento, il Ministro del Lavoro, ha sottolineato che nel primo anno di funzionamento del PAGE, il Perù cercherà di individuare le lacune e le opportunità per l’apprendimento, si collegherà a settori chiave dei partners più appropriati per mostrare loro il valore della green economy. "Il Perù ha goduto di una forte crescita economica, ma ci sono ancora minacce ecologiche che possono invertire questi risultati. Un modo per aggirarle è utilizzare energie pulite e promuovere adeguatamente l'occupazione, consentendo il legame tra la riqualificazione del lavoro ed energia produttiva”, ha affermato.

Da parte sua, il Ministro dell'Ambiente ha dichiarato: "Dobbiamo riconoscere che il mondo, con iniziative come PAGE, comincia a raccogliere e consolidare un processo di oltre 40 anni, che ha generato cambiamenti incrementali in grado di convincere che la sostenibilità delle risorse è intrinseca allo sviluppo." Egli ha osservato che 25 anni fa è stato coniato il termine “sviluppo sostenibile” e che oggi è un concetto sempre più radicato sia nel settore pubblico che privato.

Infine, entrambi hanno sottolineato con favore il sostegno delle agenzie del sistema delle Nazioni Unite coinvolti e hanno sottolineato che continueranno a lavorare insieme per promuovere gli sforzi di pianificazione dello sviluppo, integrando il concetto di economia con crescita verde nelle politiche pubbliche.

Come paese designato, il Perù sarà sostenuta attraverso quattro componenti: i) ricerca applicata e creazione di conoscenza ; ii) dialogo politico con i funzionari governativi e altre parti interessate di alto livello; iii) rafforzamento delle capacità, istruzione e formazione; e iv) servizi di consulenza ai paesi su temi di economia verde.

Il Centro Internazionale di Formazione dell'ILO sosterrà le future iniziative di formazione nel paese e la partecipazione di delegati peruviani in corsi interregionali organizzati a Torino, tra cui il corso “Promoting green jobs policies: employment potential and skill needs in a greener economy” che vede tra i suoi partecipanti questa settimana, la presenza di un funzionario del Ministero del Lavoro e Promozione dell'occupazione.

International Training Centre of the ILO

Viale Maestri del Lavoro, 10
10127 Turin - Italy

Contattaci