it

Diepriye Dimkpa Douglas

Procurement Manager, Greater Port Harcourt Development Authority City, Port Harcourt; NIGERIA, e partecipante al corso sulla gestione degli appalti nel settore pubblico 2014

Non essendo mai stato in Italia prima, arrivando a Torino per il programma di formazione sulla "Gestione degli appalti nel settore pubblico" dal 06 al 24 Ottobre 2014, ero pieno di grandi aspettative e un po' di ansia a causa delle possibili differenze culturali. Grazie al  Manager e all'Assistente amministrativa dell'attività formativa, per la loro calda accoglienza e ospitalità meravigliosa.

In primo luogo, la divisione del programma di formazione di 19 giorni tra tre esperti eminentemente qualificati è stato una panacea per qualsiasi forma di rendimento decrescente. La natura interattiva della formazione non solo migliora  la conoscenza, ma facilita la comprensione e l'amicizia attraverso i possibili confini culturali. L'aula di formazione ha favorito l'apprendimento e le visite a Chamberry, Annecy, Venezia, Monte Carlo, Monaco e Nizza sono state mozzafiato e rigeneranti.

La mia aspettativa dalla formazione era quella di acquisire conoscenze necessarie su come gestire gli appalti di beni, opere e servizi nel settore pubblico, con l'obiettivo di far avanzare il lavoro sugli appalti pubblici nella mia organizzazione - Greater Port Harcourt Development Authority City - un'agenzia statale, con il mandato di costruire una nuova città del Rivers State della Nigeria.

La formazione ha evidenziato che l'acquisto di beni, opere e servizi, non deve essere effettuato in modo isolato, ma deve essere incentrato su strumenti giuridici, come i trattati, le leggi e le regole, come pure gli accordi commerciali / appalti internazionali a seconda dell'ambiente di appalto in questione.

L'ambiente di appalto può essere globale, internazionale, regionale o nazionale. La formazione ha anche analizzato i principi fondamentali degli appalti, i metodi di acquisizione, le fasi di approvvigionamento e la pianificazione degli appalti, la valutazione e la gestione del rischio, come centrali di un processo di approvvigionamento di successo. Essa pone la trasparenza, la non discriminazione, l'equità, la concorrenza aperta e il rapporto qualità-prezzo come principi comuni di appalti pubblici. La discussione sulla legge modello UNCITRAL per la risoluzione e la visita di studio al'Organizzazione mondiale del commercio a Ginevra, in Svizzera erano davvero arricchenti.

La linea di base e indicatori di performance e di misura per l'analisi comparativa dei sistemi di appalti pubblici eé stato espositivo ed é uno strumento necessario per la pratica degli appalti efficace. L'uso di INCOTERMS, che definisce i compiti, i costi (trasporto, doganali, assicurativi e di liquidazione) e rischi legati alla fornitura di "beni" dal venditore al compratore, è stato molto apprezzato. L'apertura di gare e la valutazione che comprende post-qualifica, aggiudicazione e pubblicazione di contratto é stato discusso in modo appropriato.

La formazione ha notevolmente migliorato la mia prospettiva e migliorerà la performance della mia funzione nel mio posto di lavoro.


Diepriye Dimkpa Douglas
Immagine corrente Immagine JPEG — 7 KB

International Training Centre of the ILO

Viale Maestri del Lavoro, 10
10127 Turin - Italy

Contattaci