it

Promuovere la qualità dell’impiego e il lavoro produttivo in Medio Oriente e in Nord Africa: Quali soluzioni?

A dispetto delle notevoli disparità osservate nella regione, l’occupazione in Medio Oriente e in Nord Africa consiste per lo più in lavori informali di bassa qualità, senza nessuna sicurezza o protezione sociale attribuita dal Codice del lavoro, o lavori formali del settore pubblico, la cui produttività è discutibile.

Paese:

Regione: Interregional

 

Il livello di disoccupazione nella regione è costantemente elevato e tocca le donne e i giovani in maniera sproporzionata. D’altronde, la futura transizione demografica eserciterà una pesante pressione sui mercati del lavoro della regione. In questo contesto, è essenziale centrare più a lungo le politiche sull’impiego.

Riconoscendo la necessità di formulare politiche del lavoro più efficaci in Medio Oriente e in Nord Africa, il programma per l'occupazione e lo sviluppo delle competenze del Centro ha organizzato a Torino nell'ottobre 2010, congiuntamente con la Banca mondiale, un corso di una settimana sul mercato del lavoro, per decisori politici, partner sociali e ricercatori in Medio Oriente e in Nord Africa.

Si trattava di insistere sull’adozione di politiche più efficaci e inclusive in relazione con il mercato del lavoro e dell’occupazione, studiando minuziosamente come applicare o adattare queste ultime alle realtà estremamente variabili del mercato del lavoro nella regione.

Il corso ha permesso di esaminare con attenzione i problemi connessi all’informalità e alla cattiva qualità dei lavori, tenendo conto della loro importanza nella regione.

 

International Training Centre of the ILO

Viale Maestri del Lavoro, 10
10127 Turin - Italy

Contattaci