it

L'ITCILO in Sud Africa per la terza conferenza ministeriale PAGE per promuovere le economie inclusive e sostenibili

The Partnership on Green Economy sta organizzando la sua terza conferenza internazionale a Città del Capo, in Sudafrica, il 10-11 gennaio 2019, in collaborazione con il Centro. Nell'ambito del tema "Promozione di economie inclusive e sostenibili", la Conferenza riunirà circa 500 delegati che parteciperanno a una discussione approfondita su strumenti e strategie per modellare economie più verdi, per raggiungere gli obiettivi dell'Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile e l'Accordo di Parigi sui cambiamenti climatici.

Alcuni degli oratori presenti sono Guy Ryder, direttore generale dell'Organizzazione internazionale del lavoro e Kumi Naidoo, segretario generale di Amnesty International, insieme a più di 10 ministri dell'ambiente, delle finanze e dell'industria di tutto il mondo. Il ministro dell'Ambiente del Sud, Nomvula Paula Mokonyane, ospita l'evento.

La conferenza prenderà il via con un dibattito mediatico televisivo su CNBC sul tema "Cosa rende ricco il tuo Paese" alla vigilia della Conferenza. La principale domanda di Nozipho Mbanjwa, Anchorperson di  CNBC News , ai leader della politica, degli affari e delle ONG sarà se abbiamo sbagliato il concetto di "ricchezza" in tutti questi anni.

Attraverso una serie di sessioni parallele con relatori di alto livello provenienti dal Sudafrica e dall'estero, la Conferenza condividerà le più recenti riflessioni e prove su quattro temi tematici di 1) finanza verde, 2) strategie e politiche per un'economia verde, 3) inclusione economica e sociale e 4) consumo e produzione sostenibili e economia circolare.

Il Sudafrica è stato in prima linea nel sostenere l'economia verde e la terza conferenza ministeriale PAGE fornirà un'opportunità al Sudafrica ed ad altri Stati membri di  PAGE per rafforzare l'impegno a favore di una transizione verso un'economia verde e sostenibile.

Dal 2013, la Partnership for Action on Green Economy (PAGE) è diventata un'alleanza sempre più importante delle agenzie delle Nazioni Unite, delle organizzazioni partner internazionali e dei governi. La partnership è riconosciuta come un modello di eccellenza innovativo ed efficiente per la realizzazione dell'agenda 2030. Basandosi sull'esperienza di cinque agenzie delle Nazioni Unite - UN Environment, ILO, UNDP, UNIDO e UNITAR - PAGE sfida la crescita e i modelli di business ponendo la sostenibilità al centro dei sistemi economici.

International Training Centre of the ILO

Viale Maestri del Lavoro, 10
10127 Turin - Italy

Contattaci